L’iniziazione Femminile in Massoneria – Vittorio Vanni

L’iniziazione Femminile in Massoneria
Vittorio Vanni

Un libro che analizza le motivazioni dell’esclusione delle donne nella Massoneria.
Un’opera, recentemente apparsa, copre una lacuna che non era più sopportabile della storiografia massonica italiana.
Gli autori, Francesca e Pier Domenico Vigni coprono l’intero arco Temporale della Massoneria moderna, esplicano le necessità e i motivi dell’Iniziazione femminile in Massoneria, ed eviden­ziando le difficoltà, le sconfitte e le vittorie di quest’importante movimento della nostra era.
In questo testo, essenzialmente esaustivo, appaiano ben chiare le finalizzazioni etico-sociali che animavano le Sorelle, ma anche la grave mancanza di una loro conoscenza approfondita delle motivazioni esoteriche sul tema della loro esclusione massonica.
Ogni comunità massonica ha il pieno diritto di osservare i propri limiti, e accettare i Landmark, ispirati (o presunti tali) a ciò che crede essere la sua essenzialità.
E’ necessario quindi che ogni generazioni massonica riconsideri la sua intima essenza, restaurandone i danni e le sovrastrutture temporali.

Vittorio Vanni, simbolista, saggista, narratore, conferenziere, drammaturgo. Ha scritto, nell’arco di più di trent’anni, centinaia di saggi sulla metafisica, ritualità, simbolismo, storia degli Ordini iniziatici su importanti riviste.