La Filosofia Indiana. Volume II: I sei darsana brahmanici – S. Radhakrishnan

Acquista il libro al seguente link contribuirai alle nostre iniziative. https://shop.cavouresoterica.it/products/la-filosofia-indiana-volume-ii-i-sei-darsana-brahmanici-s-radhakrishnan

Il secondo volume della fondamentale opera di Radhakrishnan sulla filosofia indiana è dedicato ai sei darsana brahmanici; Nyaya, Vaisesika, Sàmhkhya, Yoga, Purva Mimamsa e Uttara Mimamsa o Vedanta.
«Il termine darsana – dice Radhakrishnan – deriva dalla parola drs che significa “vedere”; tale “vedere” può indicare sia l’osservazione percettiva che la conoscenza di ordine concettuale, oppure l’esperienza intuitiva; può anche significare la verifica di certi fatti, la ricerca logica o l’intuizione spirituale. Generalmente con la parola darsana intendiamo le esposizioni critiche, le valutazioni logiche o le scuole di pensiero…».
L’intento dell’Autore è quello di tracciare a grandi linee uno schema delle diverse correnti di pensiero, le loro idee predominanti e le loro conclusioni sottolineando come in ogni darsana sia sempre presente la connessione tra la conoscenza e la vita pratica.
Egli non si limita a una semplice esposizione delle più alte concezioni dei pensatori indiani ma suggerisce anche analogie e paralleli con i maggiori filosofi dell’Occidente: Parmenide, Platone, Aristotele, Plotino, Cartesio, Kant, Hegel, Bradley, ecc., fornendo, così, importanti spunti critici e approfondite analisi.