Dal bisturi alla squadra. La massoneria italiana senza cappuccio – Armando Corona

Acquista il libro al seguente link, contribuirai alle nostre iniziative. https://shop.cavouresoterica.it/products/dal-bisturi-alla-squadra-la-massoneria-italiana-senza-cappuccio-armando-corona

Parlare della Massoneria è stato in questi ultimi anni come addentrarsi nei meandri del labirinto di Cnosso dove l’Istituzione finiva con l’essere rappresentata come l’orribile Minotauro o, nel migliore dei casi, come una sorta di Giano Bifronte. Ma al di là di questa immagine suggestiva e inquietante, qual è stato l’effettivo ruolo della Massoneria sugli eventi che hanno segnato gli ultimi travagliati decenni italiani? Anni caratterizzati da balletti di scandali, da trame oscure, tragedie e misteri irrisolti, da giochi di personaggi di una commedia con un finale farsesco. L’obiettivo che l’autore si è posto con questo libro è di dimostrare che la Massoneria niente ha a che spartire con ciò: Massoneria è fede iniziatica che fonda i propri dettami sulla ricerca interiore, sul divenire spirituale dell’essere umano. E l’autore mette in evidenza come questi elementi siano stati scientemente ignorati da tutta la stampa che per anni ha sguazzato, arricchendo di vacue parole interi volumi, nella palude degli interessi e del qualunquismo.
Armando Corona, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, ha affrontato l’emergenza di quel periodo risollevando con grande coerenza, nel segno di una cristallina trasparenza, le sorti della Massoneria. Cancellare intrighi e deviazioni, restituire all’Istituzione l’antica dignità e ottenere una impossibile giustizia sono stati i proponimenti che hanno determinato questa sua scelta di vita. Per la prima volta in questo libro vengono rivisitate, con documenti inediti, le tristi vicende dell’Italia del mal costume, ripercorrendo, accanto al Gran Maestro, l’arduo sentiero che ha riportato la Libera Muratoria a operare “per l’elevazione morale e spirituale dell’uomo e dell’umana famiglia”.